Proprietà calda: Trevor Noah acquista una casa Bel-Air da 27,5 milioni di dollari

Visualizzazioni: 80
0 0
Momento della lettura:8 Minute, 11 Secondo

Trevor Noah trascorrerà il 2021 con stile. Il giorno prima della vigilia di Capodanno, il conduttore di “The Daily Show” ha sborsato 27,5 milioni di dollari per una villa contemporanea a Bel-Air.

Il comico deve avere un debole per gli showplaces architettonici. Nel 2019, ha perso $ 20,5 milioni su una villa altrettanto drammatica trovata anche a Bel-Air, ma alla fine la scorsa estate è stata venduta per $ 21,7 milioni.

Noah ha comprato questo da Mark Rios, un architetto di Los Angeles che ha costruito la casa di 11.000 piedi quadrati per se stesso. Ispirato dall’estetica giapponese, ha detto ad Architectural Digest che ha esaminato 50 piani prima di stabilirsi sul progetto finale e ha impiegato legni scuri basati su una stanza che ha visto a Kyoto e muri extra spessi per proteggersi dai rumori della città sottostante.

Dalla strada, la casa appare come una serie di cubi sovrapposti. Le foto aeree dal retro rivelano che la tenuta si estende su tutto il suo lotto collinare con una serie di spazi aperti che sono adiacenti o si affacciano su un cortile panoramico con prato e piscina a sfioro.

Pietra, legno, bronzo e vetro si combinano negli spazi comuni tra cui un’ampia sala da pranzo e un salone con rivestimenti murali personalizzati. Distribuite su tre piani ci sono sei camere da letto, 11 bagni, un ufficio, una biblioteca, un ascensore, una palestra, una spa, un bagno turco e una sala giochi.

In alto, un cinema conduce a una terrazza sul tetto. Una capanna con bar e solarium è adiacente alla piscina sul retro.

Linda May e Drew Fenton di Hilton & Hyland hanno tenuto la quotazione. Jonah Wilson, anche lui con Hilton & Hyland, rappresentava l’acquirente.

Originario del Sud Africa, Noah ha avuto successo nella commedia e in televisione. Dopo essere entrato a far parte di “The Daily Show” come corrispondente nel 2014, il 36enne è succeduto a Jon Stewart come presentatore l’anno successivo e ha firmato un’estensione di cinque anni nel 2017 – lo stesso anno in cui ha vinto un Primetime Emmy.

Un affare di famiglia a Malibu

La famiglia Hemsworth dovrà trovare un nuovo luogo di vacanza ora che i fratelli Chris, Luke e Liam hanno venduto la casa di Malibu che condividevano sopra Point Dume per $ 4,25 milioni.

I tre attori hanno acquistato il posto insieme per $ 3,45 milioni nel 2016 e l’hanno offerto per $ 4,9 milioni a settembre, come riportato in precedenza dal Times.

Oltre ad aggiungere un sistema arcade Big Buck Hunter, il clan Hemsworth ha mantenuto le cose per lo più le stesse. Il rifugio architettonico vanta ancora la stessa accattivante tavolozza di design di legni caldi, cemento levigato, marmo e vetro di quando l’hanno acquistato quattro anni fa.

La casa si trova su un’area panoramica di 1,3 acri, con vista sull’Oceano Pacifico e sulle montagne di Santa Monica. Sul retro si trova il ponte di un intrattenitore con un pozzo del fuoco e una sauna, che scende verso giardini colorati e un prato erboso e paesaggistico.

All’interno, i punti salienti includono una cantina da 750 bottiglie, una sala teatro e una serie di spazi interni ed esterni come la cucina dello chef e la zona pranzo. Quattro camere da letto e quattro bagni completano la pianta di 4.612 piedi quadrati, e uno presenta un muro di scaffali con una scala scorrevole.

Chris Hemsworth, 37 anni, è meglio conosciuto per il ruolo di Thor nel Marvel Cinematic Universe. I suoi crediti recenti includono il film Netflix del 2020 “Extraction” e “Men in Black: International” del 2019.

Liam Hemsworth, 30 anni, è diventato famoso per il ruolo di Gale Hawthorne nella trilogia di “Hunger Games”. L’anno scorso è apparso nella serie televisiva di Quibi “Most Dangerous Game” e nel thriller “Arkansas”.

Luke Hemsworth, 40 anni, interpreta la parte di Ashley Stubbs nella serie western di fantascienza della HBO “Westworld”. I suoi altri crediti includono i film “Infini”, “Kill Me Three Times” e “The Reckoning”.

Eric Haskell dell’agenzia ha tenuto l’elenco. Chris Cortazzo di Compass ha rappresentato l’acquirente.

L’ex Ram affronta la vendita della casa

Una stagione dopo aver firmato con gli Atlanta Falcons, ex star di Rams Todd Gurley ha ottenuto una vendita nel sud della California. Il running back ha scaricato il suo ritiro in stile mediterraneo a Chatsworth per $ 2.025 milioni, o $ 200.000 in più di quanto pagato nel 2017.

Il tre volte Pro Bowler avrà ancora un posto dove stare nelle vicinanze dopo aver acquistato l’anno scorso la villa di 10.500 piedi quadrati dell’attore Taylor Lautner a Chatsworth per $ 4,15 milioni.

Questo posto è circa la metà delle dimensioni a 5.133 piedi quadrati ma si estende su più di un acro nelle proprietà recintate di Indian Falls. Palme e colonne incorniciano l’ingresso di fronte, e il terreno simile a un resort dispone anche di un campo da basket e di una piscina con spa e scivolo.

Pavimenti in legno e pietra si alternano negli spazi abitativi, che si aprono con un foyer a due piani con doppie porte in vetro, intarsio di piastrelle e un lampadario. Un camino ancora il soggiorno a doppia altezza e altrove ci sono cinque camere da letto e sei bagni distribuiti su due piani.

Sul retro, un patio con una griglia incorporata sfrutta le ampie viste sulle montagne.

Uno straordinario in Georgia, Gurley è stato arruolato dai Rams nel 2015 e ha collezionato numerosi riconoscimenti con la squadra, tra cui il rookie offensivo dell’anno e il giocatore offensivo dell’anno. Ha guidato il campionato due volte in touchdown veloci e ha aiutato i Rams a raggiungere il Super Bowl nel 2019, dove hanno perso contro i Patriots 13-3.

Ha elencato per la prima volta la casa durante l’estate per $ 2,295 milioni, secondo il Multiple Listing Service.

Tai Savetsila e Michael Chambers of Agents of LA hanno tenuto la lista. Maurice Mirmehdi di Pinnacle Estate Properties rappresentava l’acquirente.

Il regista fa il suo debutto in una scenografica casa collinare

Ava Duvernay sta guardando un cambio di scena a Hollywood Hills. Subito dopo il nuovo anno, il regista nominato all’Oscar dietro “Selma” e “When They See Us” ha rimesso in vendita la sua pittoresca casa in collina per $ 2,48 milioni.

Ha pagato $ 1,85 milioni per la proprietà nel 2017, i record mostrano, ma poi ha aggiornato l’anno scorso, sborsando $ 9,8 milioni per una tenuta mediterranea di 7.380 piedi quadrati su mezzo acro a Los Feliz.

Questo è un po ‘più accogliente a 3.600 piedi quadrati, ma riempie il suo spazio di spazi abitativi soleggiati, pieni di vetro e illuminati da lucernari che godono di ampie vedute dei canyon sottostanti. A Hollywood Knolls, si estende su tre piani con quattro camere da letto e 5,5 bagni.

Un open space illuminato da lucernari unisce la cucina di uno chef, la zona pranzo e il soggiorno con camino al livello principale. Lo spazio si estende all’esterno su uno dei tre ponti che pendono dal retro della casa.

Al piano inferiore, i livelli inferiori aggiungono un ufficio, una sala bonus, una sala multimediale e una suite principale con un salotto e un bagno termale.

Nata nel sud della California, Duvernay ha ricevuto una nomination ai Golden Globe e all’Oscar per il suo film del 2014 “Selma”, e gli altri suoi crediti includono “Middle of Nowhere” e “A Wrinkle in Time”. Ha ricevuto un’altra nomination all’Oscar per il suo documentario Netflix del 2016 “13th”.

Jeremy Fischer di Nourmand & Associates detiene la quotazione.

Il regista conclude un affare enorme

Bryan Singer, il regista combattuto dietro a film come “I soliti sospetti” e “Bohemian Rhapsody” che ha affrontato molteplici accuse di cattiva condotta sessuale negli ultimi anni ha venduto il suo rifugio costiero a Point Dume di Malibu per 13,75 milioni di dollari. L’affare si è concluso la vigilia di Natale, i record mostrano.

Singer ha posseduto la tenuta per più di un decennio, pagando 8,5 milioni di dollari per la diffusione di un acro nel 2010. Ad aprile, l’ha quotata per 16,5 milioni di dollari prima di tagliare il cartellino a 15,5 milioni di dollari durante l’estate.

Due strutture occupano i giardini alberati: una casa principale con una sala proiezioni e una foresteria con palestra. Un paio di cortili lastricati si trovano all’esterno; uno si affaccia sull’oceano, l’altro è caratterizzato da alti bambù e palme intorno a una piscina e spa.

All’interno, pareti scorrevoli di vetro illuminano gli spazi abitativi e un lucernario sormonta la cucina centrale dell’isola. Il soggiorno e la zona pranzo sono separati da un camino bifacciale. Il loft di un artista si affaccia sullo spazio.

Un totale di cinque camere da letto e 5,5 bagni sono distribuiti tra le due case, che si combinano per poco più di 4.400 piedi quadrati. I giardini danno colore agli spazi esterni e un sentiero privato scende fino alla spiaggia.

Singer, 55 anni, ha fondato Bad Hat Harry Productions nel 1994 e dirige film da più di tre decenni, con crediti tra cui “X-Men”, “Superman Returns”, “Valkyrie” e “Jack the Giant Slayer”.

È stato accusato di molestie sessuali più volte, come descritto in dettaglio nell’Atlantico, ed è stato licenziato da “Bohemian Rhapsody” prima del completamento del film. Il cantante ha negato tutte le accuse.

Aaron Kirman e Yawar Charlie di Compass hanno tenuto la lista. Ruby Fay di Pinnacle Estate Properties rappresentava l’acquirente.



#Proprietà #calda #Trevor #Noah #acquista #una #casa #BelAir #milioni #dollari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *