I legislatori dicono a Trump: segno di stimolo o essere incolpati di “ miseria ”

Visualizzazioni: 33
0 0
Momento della lettura:4 Minute, 56 Secondo

Crisi convergenti di COVID-19, sofferenza economica, una chiusura del governo incombente e la lotta in corso del presidente Trump per ribaltare le elezioni hanno suscitato domenica espressioni di allarme dai legislatori, con un senatore repubblicano che ha espresso la preoccupazione che il presidente possa lasciare un’eredità di “caos, miseria e comportamento irregolare. “

Mentre Trump trascorreva la giornata giocando a golf nel suo resort in Florida e attaccando i membri del suo stesso partito, milioni di persone hanno perso i sussidi di disoccupazione perché il presidente, fino a quel momento, si era rifiutato di firmare un disegno di legge bipartisan per il coronavirus e la spesa approvata dal Congresso la scorsa settimana da schiaccianti maggioranze. Trump ha delegato i negoziati al suo segretario al Tesoro, che in precedenza aveva detto ai legislatori che il presidente intendeva firmarlo.

“Ho appena smesso di indovinare” cosa potrebbe fare il presidente in seguito, ha detto il governatore repubblicano del Maryland Larry Hogan su “This Week” della ABC.

Hogan, che ha criticato il modo in cui Trump ha gestito la pandemia COVID-19, che ha ucciso più di 332.000 americani, ha detto allo “Stato dell’Unione” della CNN che il presidente “avrebbe dovuto pesare otto mesi fa” se avesse voluto maggiori controlli di stimolo inclusi nella misura di soccorso che ora stava condannando.

“Firma il disegno di legge – fallo”, ha esortato il governatore.

Trump ha ignorato tali appelli, rimanendo singolarmente concentrato sulle sue lamentele. Quando non stava attaccando i tribunali, l’FBI, il Dipartimento di Giustizia ei senatori repubblicani per non aver appoggiato le sue affermazioni infondate di frode elettorale diffusa, il presidente stava scatenando una raffica di tweet che criticavano il ampio sollievo e pacchetto di spesa.

Prima di lasciare la città per le vacanze, Trump martedì ha definito la legislazione una “vergogna” e ha chiesto che i pagamenti diretti ai contribuenti statunitensi venissero aumentati da $ 600 a $ 2.000, eliminando alcune spese separate. In tal modo, ha minato il segretario al Tesoro Steven Mnuchin, che aveva negoziato per conto della Casa Bianca.

Su “Fox News Sunday”, il senatore Pat Toomey (R-Pa.) Ha avvertito che se Trump non avesse firmato rapidamente la legge sullo stimolo, sarebbe stato “ricordato per caos, miseria e comportamento irregolare” nei suoi ultimi giorni alla Casa Bianca.

“Non ottieni tutto quello che vuoi, anche se sei presidente degli Stati Uniti”, ha detto Toomey. “Abbiamo un disegno di legge proprio ora che la sua amministrazione ha aiutato a negoziare. Penso che dovremmo farlo. “

I democratici hanno reagito con entusiasmo alla richiesta di Trump che il Congresso aumenti i pagamenti diretti. Hanno sottolineato che se Trump vuole davvero un tale aumento, potrebbe essere affrontato rapidamente in una misura separata, che cercheranno di presentare alla Camera lunedì.

Il senatore Bernie Sanders (I-Vt.), Apparso in “This Week” della ABC, ha definito Trump “patologicamente narcisista” per non aver firmato la legislazione esistente.

“Quello che il presidente sta facendo in questo momento è incredibilmente crudele”, ha detto Sanders. “Molti milioni di persone stanno perdendo i loro sussidi di disoccupazione. Verranno sfrattati. “

Il presidente eletto Biden sabato ha detto che il rifiuto di Trump di firmare la legislazione è stata una “abdicazione di responsabilità”, con conseguenze particolarmente dolorose durante le festività natalizie.

“È il giorno dopo Natale e milioni di famiglie non sanno se riusciranno a sbarcare il lunario a causa del rifiuto del presidente Donald Trump di firmare un disegno di legge sugli aiuti economici approvato dal Congresso con una maggioranza schiacciante e bipartisan”, ha detto il presidente eletto in una dichiarazione.

Il rappresentante Adam Kinzinger dell’Illinois, nel frattempo, ha condannato come una “truffa” la raccolta di fondi associata ai continui sforzi di Trump per annullare le elezioni del 3 novembre. Dopo aver perso dozzine di offerte legali per contravvenire alla vittoria di Biden, il presidente ha messo a punto una strategia con alcuni repubblicani del Congresso sui modi per ribaltare i risultati del collegio elettorale, che saranno certificati in una sessione congiunta del 6 gennaio del Congresso.

“Stanno raccogliendo fondi su questo”, ha detto Kinzinger su “Stato dell’Unione” degli oltre $ 200 milioni raccolti in risposta agli appelli per contribuire a contestare il voto. “È una truffa”, ha aggiunto, che “deluderà le persone che credono che queste elezioni siano state rubate, che pensano che questa sia un’opportunità per cambiarla”.

Kinzinger ha anche definito il veto di Trump la scorsa settimana su una misura di spesa per la difesa “senza senso” e ha detto che non riusciva a capire come i colleghi repubblicani che hanno sostenuto il disegno di legge potrebbero ora ribaltarsi su richiesta del presidente, rendendo impossibile l’override del veto.

“Non so come lo giustifichi oltre a dire: ‘Farò solo quello che vuole il presidente'”, ha detto Kinzinger.

Il tumulto a Washington arriva sullo sfondo di quello che è già il mese più mortale della pandemia.

Il principale esperto di malattie infettive del paese, il dottor Anthony Fauci, ha dichiarato allo “Stato dell’Unione” che, anche con il lancio del vaccino in corso, ci vorrà del tempo per smorzare lo slancio mortale del coronavirus. La California la scorsa settimana è diventato il primo stato ad arrivare in cima 2 milioni di casi del virus, con un bilancio delle vittime avvicinandosi a 25.000.

Fauci, che continuerà a servire nell’amministrazione entrante, ha dichiarato: “Condivido la preoccupazione del presidente eletto Biden che, nelle prossime settimane”, le prospettive a livello nazionale “potrebbero effettivamente peggiorare”.

Il chirurgo generale di Trump, Jerome Adams, che è apparso in “This Week”, ha concordato, dicendo che era “molto preoccupato” per un aumento in seguito alle vacanze di fine anno.



#legislatori #dicono #Trump #segno #stimolo #essere #incolpati #miseria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *