Canelo Alvarez dovrebbe combattere contro Avni Yildirim il 27 febbraio

Visualizzazioni: 9
0 0
Momento della lettura:3 Minute, 24 Secondo

Canelo Alvarez sta sprecando poco tempo a tornare nella mischia dopo la sua vittoria unanime su Callum Smith il 19 dicembre.

Alvarez affronterà lo sfidante obbligatorio del World Boxing Council da 168 libbre Avni Yildirim il 27 febbraio durante un incontro di ritorno a casa nella sua città natale di Guadalajara, in Messico, l’allenatore, manager e confidente di Alvarez, Eddy Reynoso, ha detto sabato.

Nel battere Smith, Alvarez ha vinto il WBC, World Boxing Assn. e titoli super-medi di Ring Magazine. La cintura WBC era vacante, ma Yildirim era lo sfidante obbligatorio che aveva accettato di farsi da parte con il diritto di combattere il vincitore entro 90 giorni. La pazienza di Yildirim ripagherà, dato che è sulla buona strada per affrontare il miglior combattente di boxe e il più grande capofamiglia.

Reynoso ha detto che sedi come l’Estadio Jalisco e lo stadio di baseball dei Los Charros sono allo studio per l’incontro.

Alvarez (54-1-2, 36 knockout) è stato un pilastro del Messico dopo essere diventato professionista all’età di 15 anni, ma non ha combattuto nel paese dal 2011. Il 30enne è diventato una star del pugilato durante quel si estende battendo alcuni dei nomi più riconoscibili. Il non annunciato Yildirim (21-2, 12 KO) non sarà uno di loro.

Se dovesse uscire vittorioso e illeso, Alvarez riprenderà a combattere nelle sue tradizionali date del Cinco De Mayo e del Giorno dell’Indipendenza messicana nel 2021 e farà una campagna esclusivamente a 168 sterline, ha detto Reynoso.

I tre avversari che saranno presi in considerazione per le due date principali dopo Yildirim includono una coppia di campioni super-medi nel detentore della corona della World Boxing Organization Billy Joe Saunders e il campione della International Boxing Federation Caleb Plant. Il rivale Gennady Golovkin, un mauler medio di lunga data, dovrebbe aumentare di peso e soddisfare le richieste del lato A di Alvarez per far accadere un terzo combattimento tra loro, ha detto Reynoso.

L’enorme perdente Yildirim può annullare tutti i piani segnando uno dei più grandi sconvolgimenti nella storia della boxe.

Il 29enne turco ha combattuto l’ultima volta nel febbraio 2019, perdendo una decisione tecnica contro l’ex campione WBC 168 libbre Anthony Dirrell. Yildirim era in vantaggio su uno scorecard e si è presentato forte nella seconda metà del combattimento, ma la partita è stata interrotta al 10 ° round a causa di un taglio subito da Dirrell.

La prestazione di Yildirim è stata apparentemente abbastanza buona da mantenere il suo posto nella classifica dell’ente sanzionatore nonostante fosse risultato positivo per due farmaci che miglioravano le prestazioni mesi dopo.

Tuttavia, due mesi prima che Alvarez ottenesse una vittoria decisiva durante la sua seconda partita contro Golovkin nel 2018, Yildirim ha combattuto contro Jose Antonio Rodriguez Silvencia, un avversario con un record di 3 vittorie, 31 sconfitte e 3 pareggi.

Alvarez potrebbe cercare di recuperare il tempo perso e i giorni di paga, il tutto mantenendo la cintura e placando i suoi connazionali per forse un’ultima volta sul suolo di casa.

Alvarez è stato costretto ai margini per 13 mesi a causa della pandemia e di una causa che ha intentato contro l’ex promotore Oscar De La Hoya e il servizio di streaming DAZN. Alvarez ha finito per essere rilasciato dai suoi contratti e ora può guidare la sua carriera in qualsiasi direzione gli piaccia come free agent.

La sua lotta contro Smith è stata promossa da Matchroom Boxing e trasmessa in streaming su DAZN, e tutte le parti sono pronte a forgiare un nuovo percorso insieme, almeno su base lotta per combattimento.

Il servizio di streaming potrebbe essere costretto a mordere la presentazione dell’incontro Alvarez-Yildirim se fosse garantito il terzo incontro con Golovkin come è stato a lungo impegnativo.



#Canelo #Alvarez #dovrebbe #combattere #contro #Avni #Yildirim #febbraio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *